domenica 4 settembre 2011

UNIONE SATANISTI ITALIANI

UNIONE SATANISTI ITALIANI

  

Unione Satanisti Italiani, USI, è un nuovo movimento culturale, che si propone di far conoscere alle persone la vera essenza del Satanismo Spirituale. La visione dei membri del Satanismo è però ben diversa da quella a cui siamo comunemente abituati a sentire. Il Satanismo Spirituale infatti, non vede in Satana il dio del male, bensì una divnità precristiana molto potente e giusta, in seguito poi demonizzata dalle religioni monoteiste. Pertanto questa nuova corrente, non ha nulla a che vedere con il satanismo acido volto al male di cui si sente parlare spesso in tv, quello, a loro dire, è soltanto frutto di una cattiva informazione teologica, una deformazione della realtà che porta molti giovani ribelli arrabbiati col mondo, a venerare colui che gli hanno insegnato essere dio del male, portandolo dunque ad essere non un Satanista, ma semplicemente una "cattivo cristiano". Unione Satanisti Italiani non è in alcun modo una setta satanica. Nell'Unione non vi sono Sommi Sacerdoti e fidi adepti, ma soltanto persone unite da un comune ideale, ovvero quello di informare le persone sulla Verità e di riportare proprio attraverso l'informazione, le persone al risveglio dell'anima. Lo scopo principale di USI non è quello di convertire le persone al satanismo, bensì quello di renderle libere. Dare a ognuno la libertà di poter scegliere il proprio dio, senza essere condizionato fin dalla nascita a una scelta univoca alimentata da menzogne e mezze verità. I Satanisti Spirituali credono negli Dei pagani, ma allora perchè non chiamarsi appunto Neopagani? La risposta è semplice. I Satanisti Spirituali non possono dichiararsi semplicemente pagani, perchè violerebbero uno dei principi fondamentali dello stesso satanismo, ovvero: il dinamismo. Il Satanismo è una religione dinamica, che si evolve con l'uomo, non è statica. Dichiararsi pagani sarebbe come chiudere gli occhi di fronte alla verità, fingendo che nulla sia mai successo. Ma in realtà qualcosa è successo, pertanto il Satanista Spirituale, si propone di lottare affinchè la Giustizia e la Verità prevalga, cercando così di distruggere le dittature monoteiste, riportando il mondo ad un equilibrato politeismo, in cui ognuno è lasciato libero di scegliersi da solo il proprio dio, in base alla sua morale e alle sue personali inclinazioni.


CHI SONO?

per comprendere meglio l'essenza di questo movimento, riporto un articolo di benvenuto presente nel loro forum:


"Fratelli e Sorelle,

Mi chiamo Jennifer Crepuscolo e vi dò ufficilamente il Benvenuto nell'Unione. Molti già ne fanno parte per cui non servono altre spiegazioni, ma per rispetto dei nuovi fratelli mi limiterò a raccontare brevemente quali sono i nostri scopi.

Unione Satanisti Italiani nasce per l'appunto con lo scopo di unire tutti i satanisti aldilà delle loro differenti visioni del satanismo. A noi non interessa se una persona si definisce più laveyana o più sull'onda di joy of satan o su Crowley o magari ancora pagana, non ci interessa se siete nazisti, comunisti o anarchici, l'importante è che amiate i Demoni, Satana e la Grande Madre Lilith, che alla fine altro non sono che gli Dei originali pagani, in seguito demonizzati dalla dittature monoteiste, quali ebraismo, islamismo e cristianesimo che alla fine lottano fra loro senza capire che hanno come matrice lo stesso dio, Jahwè, figlio di El.

Queste puntualizzazioni non sono fatte a caso. Di fatti troppe volte mi son accorta di quanto astio e competizione vi siano fra fratelli e sorelle di diverse correnti. Ognuno vuole prevalere sull'altro, ognuno si crea il suo piccolo gruppo, la sua piccola setta, di cui si auto decanta Grande Sacerdote,mentre molti altri si accontentano di fare i fidi adepti.

NO!

Questo non è lo scopo dell'Unione. A noi non interessa creare una Setta, noi vogliamo formare un Esercito. Qui nessuno è più importante di un altro, nessuno si proclama Maestro o Sacedrote, nessuno sta sotto a un altro. Qui non ci sono "adepti", qui caso mai ci sono soldati volentorosi e passionali verso il proprio dio. Ovviamente come in ogni piccola comunità, c'è sempre chi primeggia per meriti o talenti, ma è anche vero che ognuno ha i suoi meriti e i suoi talenti e pertanto, chi più, chi meno, ognuno è importante affinchè l'Unione funzioni. Per poter avere un proprio posto di rilevanza nell'Unione non occorre avere "superpoteri", o "etichette". Per essere importanti qui basta darsi da fare, avere voglia di fare, essere attivi e dimostrare dedizione e coraggio! Siate audaci, osate, sperimentate! Non limitatevi mai ad esistere! Ovviamente la pigrizia, l'indolenza e la debolezza non verranno mai premiate, è cosa ovvia. Qui la nostra filosofia è merito al meritevole. Non apprezziamo la superbia e la supponenza, ma nemmeno la falsa modestia e l'ostentata umiltà. Qui esiste sono la Giustizia e la Verità pertanto prevale la meritocrazia. Siamo ciò che scegliamo di essere, non dimenticatevelo, quindi imparate a scegliere bene, nel satanismo e in ogni altra cosa della vita.

Lo scopo insomma, per cui ho creato U.S.I è far in modo che le persone si uniscano fra loro per ciò che hanno in comune, anzichè dividersi per i punti di contrasto. Le differenze ci saranno sempre, ma per dimostrare di essere diversi dai cristiani occorre evitare la censura e aprirsi alle idee degli altri, seppur differenti. Dobbiamo unirci per contrastare il vero nemico, ovvero il regime oscurantista cristiano. E badate bene che per contrastare il regime non serve bestemmiare o mettere qualche video metal in bacheca facebook, nè tanto meno fare atti vandalici e spregi verso il cristianesimo. La nostra vera arma è LA PAROLA. Attraverso la parola, possiamo diffondere la nostra Verità. La fase iniziale è proprio questa, svegliare quanti più anime possibile dalla loro fittizia matrix, da quella culla di menzogne in cui gli Oscurantisti hanno tramato il Grande Inganno!

Il secondo scopo che si pone l'Unione è quella di cambiare la prospettiva di satanismo. Io credo che tuttora, seppur molti stiano scoprendo nel Satanismo Spirituale il modo giusto per viverlo, molti vedano ancora il satanismo in maniera troppo simile alla visione cristiano giudea. Troppe volte sento la parola odio, rabbia, dolore.... e non va bene. Chi mi conosce troverà strane queste mie parole, di fatti è innegabile che io non sia propriamente una persona "solare", ma ciò va aldilà della mia fede. Credo infatti che spesso una vita dura come la mia e quella di molti e molte altri/e, sia la chiave per la comprensione. Attraverso il dolore, la rabbia, la paura infatti, ho potuto aprire gli occhi e vedere ciò che il mondo era veramente! Queste emozioni così negative spesso ci svegliano dalla fittizia matrix, è vero, ma una volta che abbiamo capito e siamo desti, dobbiamo trasformare queste emozioni negative in FORZA! Forza per poter lottare per il nostro dio, per noi stessi e per i nostri ideali, che sono appunto:



CONOSCENZA, GIUSTIZIA, LIBERTA', VERITA'


e' profondamente sbagliato approciarsi con l'odio a Satana. Come dico a molti, non è saggio sprecare tempo ed energie per odiare Dio... usate il vostro tempo e le vostre energie per amare Satana! Pensate ad esempio alla semplice messa nera, il più delle volte consiste nell'oltraggiare Dio e il nazzareno, facendo in pratica una messa cristiana al contrario. A che serve offendere Gesù? Pensate che davvero possa importargli? Perchè dedicare una messa, seppur nera, proprio a lui? Non sarebbe meglio anzichè fare riferimenti continui a Gesù, la croce e la comunione, creare qualcosa di nuovo, una messa nera volta all'amore verso Satana anzichè all'odio verso Dio? Una messa che anzichè prevedere ostie consacrate violate con riti sessuali di dubbio gusto, possa invece prevedere gesti di lode verso i nostrio Dei? Commemorando tutto ciò che Loro hanno fatto per noi fin dai tempi della creazione? Ricordando magari il grande Enki che ha sempre lottato per noi e la Grande Madre che ci ha liberati?

Esiste un lato oscuro nel satanismo, è innegabile, ognuno di noi è attratto dall'oscurità, dal nero, dal buio, dal mistero, ma ciò non deve essere per forza associato al male. è semplicemente la manifestazione umana della sete di conoscenza. Gli Oscurantisti infatti hanno celato da sempre la Verità nell'Oscurità, confidando nell'innata paura dell'uomo che ha del buio. Ma alla fine ogni essere umano deve prendere il coraggio a due mani ed inoltrarsi in quel buio! E' necessario affrontare l'Abisso oscuro e con lui noi stessi! Perchè se la Verità è come la flebile luce di una candela, voi cosa credete, sarà più facile vederla nel Buio o nel bagliore accecante di una Luce fittizia? Non dimenticate che il vero male si maschera di Luce e che qui, grazie anche all'Unione, potrete insieme trovare la Verità e Libertà che son da sempre un diritto inalienabile dell'uomo.

Lode a Lucifer, Lode a Samael, Lode alla Grande Madre Lilith e a tutti i Demoni Dei degl'Inferi!

E Lode a tutti i fratelli e le sorelle che ogni giorno come soldati lottano per Loro.

Perchè questo non è per noi una semplice fede cieca, una religione piena di dogmi o una filosofia new age... questo per noi è un IDEALE!"


IN COSA CREDONO:


per capire a grandi linee su cosa si basa il credo di USI, basato sul Satanismo Spirituale, riporto un articolo che gli stessi membri hanno usato come base per un volantino che ha circolato per un po' di tempo in diverse città italiana, distribuito dagli stessi membri.
"Son sempre lieta di raccontare il vero . Vedi, la maggior parte di quegli scoppiati, sono persone che intendono il Satanismo come culto del male. Perchè? Perchè son persone, per lo più arrabbiate e annoiate, che essendo cresciute in una società d'impronta cristiana vedono Satana così come lo descrive la morale comune, ovvero come il dio del male. Così loro, volendo ribellarsi a tutto e tutti, scelgono di venerarlo in quanto dio del vizio e della malvagità, senza sapere che egli in realtà questo non è. E così commettono mali e reati che infangano la nostra categoria e soprattutto il nostro dio. Devi intanto capire che il Satanismo è come prima cosa un "movimento", il Satanismo è dinamico, si adatta ai bisogni spirituali e fisici dell'uomo, aiutandolo ad evolversi e a arrestare sano in tutti i sensi.In molti vedono il satanismo come il culto di se stessi, del piacere fisico, ma così non è. esiste un motto satanista che cita "la mente in alto e il corpo in basso". questo significa che ci deve essere equilibrio fra psiche e soma. bisogna soddisfare i nostri bisogni fisici, ma anche dedicarsi allo spirituale. Il satanismo è come un grande battaglione che si propone di annientare la dittatura di Jawhè (Dio) e di ripristinare l'equilibrio naturale riportando a regnare il politeismo. Quelli che oggi chiamano demoni, non sono altro che gli Dei originali. Durante il cristianesimo però attraverso astute strategie "politiche" il dio cattolico riuscì a instaurare la sua dittatura, distruggendo tutto ciò che era pagano, rubando tradizioni e festività da riadattare alle loro, bruciando al rogo le persone che non volevano convertirsi e demonizzando tutti gli altri dei, facendoli passare per i "cattivi", i "falsi dei". E poi cominciò un lavaggio del cervello durato millenni. E se qualcuno osava pensare liberamente, come ad esempio le streghe ovvero le donne di libero pensiero, o gli scienziati, beh venivano accusati di eresia e bruciati vivi. La storia è molto più complicata, dovrei cominciare a raccontarti dalle origini, dalla creazione, al peccato originale, tutte cose ben diverse da come vengono citate nella bibbia, che ha la stessa veridicità che potrebbero avere le favole dei fratelli Grimm. Per ora posso solo dirti che la nostra guerra continua e che la chiesa tuttora continua la sua opera menzognera. Ma rammenta una cosa , la verità si auto nutre, solo la bugia ha bisogno di essere alimentata. Non serve a nessuno ripetere in continuazione che il sole brilla. Se sai guardare lo vedi da te. Se la chiesa per millenni ha continuato a cercare di inculcare nella testa certe verità, distruggendo tutte le altre, significa che avevano bisogno di alimentare ciò che da solo non avrebbe potuto reggere in piedi. La prima regola per avvicinarsi al vero dio Enki o come dicono alcuni Melek t’aus o Ea (nome originario di Lucifero), è quella di sapere osservare oltre il velo mediocre delle apparenze. Perchè nulla è come sembra. Beh vedi come ho scritto sopra, noi siamo stati creati non da un solo dio (Jawhè), ma da tanti dei. Nella versione originale ebraica della bibbia (la torah) infatti si dice che l'uomo è stato creato da più divinità, gli Elohim. Tra questi elohim c'era per l'appunto anche Enki (ovvero Lucifero, Satana). Essi era raffigurato come dio del mare, infatti se ci fai caso lo stesso dio pagano nettuno era rappresentato con un tridente in mano.. Che guarda caso è simbolo di Satana. Tutto torna. Quando ci crearono vivevamo nella dimensione Eden con loro, ma poi l'uomo cominciò a dare segni di ribellione. La prima donna infatti fu Lilith e lei si ribellò all'autorità maschile di Adamo. fu cosi che si innamorò di un dio, lucifero e quello fu ciò che definirono peccato originale. Allora gli dei furono costretti a creare una nuova donna per Adamo, dalla sua costola, mentre Lilith, come lui, era stata forgiata dal fango. l'uomo era stato creato dice un leggenda per portare via l'oro dalle miniere. Questa è una semplificazione. Di fatti la cosa che su questa terra ha più valore è l'oro, così come nel mondo spirituale è l'energia. Pertanto l'uomo era stato creato per portare energia agli dei. Come? attraverso il credere. Se noi crediamo molto in qualcosa produciamo energia. Vedi ad esempio le stigmate, la magia o lo stesso effetto placebo usato in medicina. Eravamo solo bestiame. Ma per produrre energia oltre che di intelligenza avevamo bisogno di emozioni, di Pathos. E ciò ci fu donato, e quelle stesse emozioni sono ciò che ci diede la libertà. Ciò che ci indusse a ribellarci. Ebbene alcuni Elohim furono molto attratti da ciò che era divenuto l'uomo, ma altri invece ne furono terrorizzati. Quando poi Lucifero (Enki) volle amare Lilith ci fu la definitiva scissione. la corte degli dei bandì l'uomo sulla terra , una dimensione terrena, materiale, limitata. dove morte, dolore e sofferenza non sarebbero mancati. Cosi Satana e gli altri dei (demoni), decisero di scendere con noi, perchè amavano l'uomo e volevano seguirlo. Fu cosi che gli angeli ribelli furono definiti angeli caduti. Perchè scelsero di scendere accanto all'uomo, perchè ci amavano. e cosi satana si creò una nuova dimensione, l'inferno, lontana dall'eden, ma vicina all'uomo. Per molti secoli l'uomo conobbe i suoi dei e anche la magia. Ma poi dio (Jawhè), allarmato e invidioso, decise di prendersi anche lui la sua fetta di potere e cominciò a instaurare il monoteismo in alcune terre in medio oriente. Usò diverse strategie politiche per divenire ciò che è ora. La prima fu il "divide et impera". si manifestò davanti a diversi popoli a cui diede diversi libri sacri e diverse regole, (come ad esempio agli ebrei e in seguito ai mussulmani) cosicchè l'uomo credendo di avere un dio diverso si odiava e in tal modo non essendo uniti poteva controllarli meglio. Ma quei popoli non gli bastavano. così attuò la sua più grande strategia politica : Gesù. Egli conferì a un uomo il suo potere divino sulla terra. O forse egli era Jawhè stesso reincarnato. Sta di fatto che capendo il punto debole dell'uomo, ovvero le emozioni, le sfruttò. Come? "Morire per voi e vivere di rendita in eterno sui vostri sensi di colpa". E così accadde. Cominciò la grande decadenza del mondo pagano. Gli apostoli giunsero a Roma e lentamente il cristianesimo si insinuò come un virus finchè non raggiunsero con Costantino il potere e cominciarono ad obbligare il popolo alla conversione. Ogni altro culto o dio era diventato il male, ogni divinità era divenuta un demone malvagio e se non ci volevi credere allora al rogo! Quando tutti i ribelli furono bruciati e uccisi ci furono dei concili in cui venivano stabilite nuove festività: il natale ad esempio era il solstizio di inverno, la stessa pasqua in ebraico e inglese detta easter era in realtà la festa di Astarte, dea della fertilità, acab demone Astaroth. Rubarono tutto, distrussero i templi e infine cominciarono con i giovani una lunga programmazione mentale convincendoli che tutto era male tranne il loro dio. Così Jawhè divenne presto molto forte. Un dio infatti diventa forte più lo si prega, ed ecco instaurata la sua dittatura monoteista. Un'altra grande strategia politica era poi il creare il male dando la colpa al diavolo, e sai perchè? Perchè in tal modo la gente non solo stava lontana da Satana e dunque dalla verità, ma lui passava pure per il buono perchè se lo pregavi ogni tanto ti faceva il miracolo e ti salvava. "Creare un male di cui sei l'unico detentore della cura". Io creo il male, do la colpa a un altro, tu mi preghi per farlo smetterlo ed io divento forte. Perfetto, non fa una piega. Questa programmazione mentale è durata fino adesso. La gente tuttora crede che dio sia il buono, unico creatore dell'universo e i pochi svegli sono considerati malvagi o idioti. Nessuno ci crede. Per secoli la chiesa ha messo a tacere la conoscenza, unica strada verso la libertà. basta pensare nel medioevo le migliaia di streghe messe al rogo o addirittura gli scienziati. Se ci si pensa ai tempi del sacro romano impero esistevano addirittura delle leggi politiche che stabilivano l'uso improprio della magia! Era una cosa conosciuta e regolare. (se vi interessa vi consiglio di approfondire i bona e i mala carmina) Ora però Dio non contento, vedendo comunque nell'uomo una creatura poco gestibile ha deciso di eliminarci. Ha creato una razza migliore della nostra, piu intelligente e più controllabile: i grigi. Ma questi alieni a differenza nostra non sanno creare energia. Non provando emozioni sono sì più gestibili, ma non capaci di amare e pertanto inutili al fine energetico. Così ordina a sti greys di rapire persone con dna particolare in modo da analizzarci e fecondarci. Questo per creare la razza perfetta. Questo è lo scopo degli addotti. E se ci riuscissero ci farebbe distruggere. Satana e i demoni possono proteggerci limitatamente. Son stati estromessi da questo mondo. come i dicevo il legame fra satana e la terra era l'acqua. Lui era dio delle acque. Ma una leggenda dice che dio per allontanare satana e i demoni dall'uomo mise nel mare il sale che come tutti sanno allontana e ferisce i demoni. esistono pochi laghi, pozzi e fonti al mondo capaci di fungere da portale. Il nostro scopo, o meglio lo scopo di colui che sarà l'anticristo è quello di portare attraverso l'acqua il dio di qua. e dare inizio all'apocalisse, liberando i demoni , aprendo i 7 sigilli. liberando Abaddon.

Importante comunque che tu capisca che:
SATANISMO ACIDO: quello delle bestie di Satana, il satanismo deviato NON accettato dalle vere correnti sataniste. Satanismo che prevede sballo, atti vandalici, crimini e sacrifici animali e umani, del tutto vietati nel VERO satanismo.
SATANISMO RAZIONALISTA: noto più come filosofia che religione, che prevede l’uomo come dio di se stesso, atei che usano Satana come simbolo di rivoluzione seppur non credono alla sua esistenza. Satanismo anticlericale che crede nella libertà personale e nell’auto deificazione attraverso il soddisfacimento dei proprio bisogni fisici e spirituali.
SATANISMO SPIRITUALE O TEISTA: ovvero il VERO satanismo, che crede nei demoni, in quanto Dei originali pagani, poi demonizzati dalla dittatura monoteista cristiano giudea. Satanismo non violento che prevede il culto di se stessi, ma anche la devozione e l’amore verso i proprio Dei e la natura. Satanismo fondato sui principi di libertà, verità, giustizia e conoscenza

IL LOGO:

Esso seppur a prima vista non sembri, è ricco di simbologia. Di fatti il simbolo centrale raffigura il tridente, simbolo di Satana, e la S, iniziale di Shaytan, di Samael, nonchè stilizzazione della saetta e del serpente, altri simboli molto importante nella cultura satanica. Ma se osservate con attenzione potrete vedere che non è altro che la sovrapposizione di una U, una S e una I, ovvero U.S.I... unione satanisti italiani! I 4 simboli ai lati, sono le iniziali dei nostro 4 princìpi, ovvero Conosceza, Giustizia, Libertà e Verità, nell'alfabeto enochiano, lingua usata dagli Dei. Il cerchio intorno altro non è che la linea del Tempo. ove niente ha inizio o fine.


ALCUNI DEI PRINCIPI DELL'UNIONE:

 

'''1- Libertà:'''  è bene ciò che ti piace, è male ciò che non ti piace, purchè la tua libertà finisca sempre laddove inizia quello di un altro.

'''2- Verità:''' la verità è come la flebile luce di una candela, non la vedrai mai nel bagliore ingannevole di una luce accecante, bensì nel silenzio dell'oscurità.

'''3- Conoscenza:''' saprai ogni giorno più di ieri ma meno di domani. il sapere è un cammino infinito, ove i cavalli vincenti si vedono all'arrivo.

'''4- Giustizia:''' merito al meritevole e punizione al colpevole, purchè ogni pena sia sempre ben proporzionata alla colpa.

'''5- Fede:'''  credi prima in te stesso, perchè non potrai mai avere fede in nessun dio, se prima noi fede in te stesso.

'''6- Odio e Amore:''' cerca di utilizzare il tuo tempo e le tue energie per amare Satana, anzichè per odiare Dio.

'''7- Azione:''' non fossilizzarti mai. i corpi morti si fanno trascinare dalla corrente, quelli vivi ci nuotano contro.

'''8- Mutazione:''' non farti mai dominare dalle emozioni. vivile e comprendile. e quando le hai comprese muta la sofferenza in consapevolezza e la rabbia in forza.

'''9- Oscurità:''' ognuno di noi ha in sè un lupo bianco e uno nero. se ne nutrirai sempre e solo uno l'altro morirà e con lui una parte di te. e forse ti spezzerai. accetta il tuo lato oscuro e impara a dominarlo, ad addomesticarlo. non reprimerlo, ma nemmeno lasciati dominare da lui.

'''10- Scelta:''' ognuno è sempre ciò che vuole essere. e non per forza un uomo è solo ciò che è stato, ma anche ciò che potrebbe essere. nessuno potrà mai scegliere chi sei, se non tu.



COME TROVARLI: 

cercali su facebook :  Gruppo su facebook

oppure visita il forum ufficiale: Forum